Violenze e maltrattamenti alla madre, gemelli in comunità

La donna si è rivolta alla Questura dopo 3 anni di violenze

(ANSA) - TRENTO, 15 GEN - Due fratelli gemelli di 16 anni, nati a Bolzano, ma residenti a Trento, sono stati portati in una comunità dagli agenti della Squadra Mobile di Trento perché indiziati per maltrattamenti e lesioni reiterate nei confronti della madre, una donna trentina di 52 anni, impiegata. La donna si è rivolta alla Questura di Trento e ha raccontato di aver subito una escalation di violenze, iniziate quando i due gemelli avevano 13 anni.
    La donna ha raccontato agli agenti della Squadra Mobile di aver subito un'escalation di violenze, iniziate quando i due gemelli avevano 13 anni, acuitesi fino al punto di costringerla ad abbandonare per due settimane l'abitazione, per rifugiarsi dalla madre, nonna dei due fratelli. Il 30 novembre scorso la donna si è presentata al pronto soccorso dell'ospedale Santa Chiara di Trento con delle contusioni, giudicate guaribili in sette giorni dai sanitari. La madre dei due gemelli ha raccontato agli agenti della Questura di Trento che i figli l'avevano insultata ripetutamente costringendola a rifugiarsi nella sua stanza perché aveva chiesto di sistemare le stoviglie usate per la cena. Non soddisfatti l'avevano quindi inseguita continuando ad offenderla, per poi spingerla facendola sbattere con il braccio sinistro sullo stipite della porta. Nel suo racconto la madre dice che uno dei due gemelli l'aveva poi presa per il collo e che per liberarsi aveva dovuto mordergli la mano, mentre l'altro fratello l'aveva colpita con un violento schiaffo.
    Il giorno di Natale, ha raccontato ancora la donna, c'è stata un'altra violenta aggressione da parte dei figli nata dalla sua richiesta di riordinare la stanza da letto. All'invito della donna sono seguiti insulti e anche una serie di colpi al volto.
    L'ultimo episodio di violenza, raccontato dalla vittima alla Polizia, il 2 gennaio, quando la vittima è stata prima spinta a terra da uno dei figli e poi è stata presa a schiaffi. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie