Coronavirus: anche Trentino in indagine nazionale anticorpi

Coinvolgerà oltre 4.200 residenti in 48 Comuni trentini

(ANSA) - TRENTO, 25 MAG - Anche il Trentino - informa una nota dell'Azienda sanitaria provinciale - partecipa all'indagine di sieroprevalenza nazionale per rilevare la presenza di anticorpi anti Sars-Cov2 in un campione rappresentativo della popolazione italiana. Obiettivo dello studio è determinare, attraverso test sierologico, quante persone nel nostro Paese hanno sviluppato gli anticorpi al nuovo Coronavirus, anche in assenza di sintomi. L'indagine coinvolgerà oltre 4.200 residenti in 48 Comuni trentini estratti a campione dagli elenchi Istat secondo precisi criteri statistici.
    Da oggi gli operatori della Croce Rossa Italiana del Comitato provinciale di Trento contatteranno telefonicamente le persone interessate dallo studio per raccogliere la loro adesione e fissare un appuntamento per il prelievo del sangue. I prelievi verranno effettuati a partire da mercoledì 27 maggio nei quattro centri prelievi dell'Azienda provinciale per i servizi sanitari a Trento, Riva del Garda, Pergine Valsugana e nei 19 punti prelievo allestiti dalla Croce Rossa. L'indagine in Trentino si concluderà entro i primi dieci giorni di giugno.
    (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Videonews Alto Adige-Südtirol

      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie