Corso in medicina a Trento, sì da comitato coordinamento

Coinvolte università di Verona e Padova

(ANSA) - TRENTO, 21 GEN - Il Comitato provinciale di coordinamento, riunitosi oggi in Rettorato a Trento, ha dato il via libera al progetto di un corso di studi in Medicina e Chirurgia a Trento. Il progetto prevede una "effettiva e rilevante cooperazione accademica" fra gli atenei di Trento, Verona e Padova.
    Tenuto conto delle modalità e dei tempi di accreditamento del nuovo corso di Medicina - che per l'anno accademico 2020/21 può essere ottenuta dal corso interateneo UniTrento/UniVerona approvato dai rispettivi organi di ateneo - le tre università e la Provincia autonoma di Trento hanno concordato di attivare sin d'ora un tavolo di lavoro per definire ruoli, modalità e tempi per il coinvolgimento di UniPadova nel rispetto delle reciproche competenze, a partire dall'anno accademico successivo (2021-2022).
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie