Carabinieri recuperano dipinto rubato a Rovereto 40 anni fa

Operazione del Nucleo tutela patrimonio culturale di Udine

(ANSA) - TRENTO, 8 OTT - I carabinieri del Nucleo tutela patrimonio culturale di Udine hanno restituito all'Arcidiocesi di Trento un dipinto del XIX secolo rubato nel 1978 nella chiesa della SS. Trinità di Borgo Sacco a Rovereto.
    L'opera pittorica, del tipo olio su vetro raffigurante la 'Madonna Ausiliatrice', è stata individuata dai carabinieri, sul sito web di un negozio di antiquariato di Trento dove c'era l'annuncio di vendita di un olio su vetro di chiara origine chiesastica. I successivi accertamenti, svolti anche in collaborazione con i carabinieri di Trento e gli esperti della Diocesi, hanno consentito da un lato di ricostruire la vicenda giudiziaria legata al dipinto, dall'altro di accertarne il pregio artistico contestualizzandone la provenienza. Dopo aver sequestrato l'opera, i carabinieri hanno denunciato per ricettazione il titolare del negozio di antiquariato. L'ex voto è stato infine restituito al vicario generale dell'Arcidiocesi di Trento, don Marco Saiani.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere