Femminicidio: a Trento mostra su Alba Chiara Baroni

Esposte a palazzo Trentini pennellate dei suoi quadri

(ANSA) - TRENTO, 21 SET - Resterà aperta fino al 4 ottobre a palazzo Trentini, a Trento, la mostra "Alba Chiara luce negli occhi, gioia nel cuore", dedicata Alba Chiara Baroni, la giovane di 22 anni uccisa a Tenno il 31 luglio 2017 dal fidanzato, poi suicidatosi.
    La mostra, ha detto la curatrice Maddalena Tomasi, parla di Alba Chiara giovanissima artista, che era alla ricerca di un suo linguaggio. "Ma - ha aggiunto - con questa mostra si è volto guardare al futuro che questa sfortunata ragazza avrebbe potuto avere. Per questo sono state esposte le pennellate dei suoi quadri ingrandite, per dare una possibilità a quella che poteva essere l'arte di Alba Chiara". Partendo dalla mostra ci sarà anche un progetto contro la violenza lanciato dall'associazione Amici di Famiglia, "per dare fiducia nel futuro a tante donne che stanno riprendendo una vita normale dopo aver vissuto episodi di violenza". "Perché - ha ricordato il papà Massimo - tante ragazze che come lei non hanno potuto scegliere non devono cadere nell'oblio".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere