Morto Feingold, salvò 100 mila ebrei

Sopravvissuto a 4 campi di sterminio nazisti, aveva 106 anni

È morto a Salisburgo all'età di 106 anni Marko Feingold. Era sopravvissuto a quattro campi di sterminio nazisti, nell'immediato dopoguerra accompagnò dall'Austria verso l'Italia 100 mila ebrei, diretti in Palestina. Ancora da centenario andava nelle scuole a parlare della follia nazifascista.

Addio a Marko Feingold, "ognuno puo' essere profugo anche oggi"

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Videonews Alto Adige-Südtirol

    Vai alla rubrica: Pianeta Camere