Milano-Cortina 2026, gare anche in Trentino Alto Adige

La presidente Mora, risultato giusto premio per impegno profuso

(ANSA) - TRENTO, 24 GIU - L'Italia sarà la sede delle Olimpiadi invernali 2026. Vincono Milano, Cortina ed il Trentino Alto Adige. Le due province autonome ospiteranno le gare di pattinaggio di velocità a Baselga di Piné, quelle di fondo in valle di Fiemme, a Lago di Tesero il salto con gli sci e allo stadio "Giuseppe Dal Ben" di Predazzo, mentre il biathlon sarà nello stadio di Anterselva, in Alto Adige.
    "Un successo per tutta l'Italia sportiva e per il Trentino.
    Il mio grazie va al presidente del Coni, Giovanni Malagò, che in questi mesi si è speso in prima persona per sostenere la candidatura assieme ai quadri tecnici e manageriali che compongono il nostro movimento sportivo. Un plauso va anche ai dirigenti della Provincia autonoma di Trento assieme ai responsabili dei tre siti di gara: Predazzo, Tesero e Baselga di Pinè. Questo risultato è il giusto premio per l'impegno istituzionale profuso", commenta la presidente del Coni - Comitato provinciale di Trento, Paola Mora.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere