Walcher nuovo vice sindaco di Bolzano

Esponente Svp rassicura sostegno a progetto areale ferroviario

(ANSA) - BOLZANO, 19 GIU - A Bolzano la giunta comunale Svp-centrosinistra riparte dalla nomina del nuovo vicesindaco Luis Walcher, dopo le dimissioni del suo collega di partito Christoph Baur. Dopo i rapporti non sempre facili tra il primo cittadino con il suo ormai ex vice, Renzo Caramaschi e Luis Walcher, in conferenza stampa si sono presentati invece in grande sintonia. Il sindaco ha parlato di "Wahlverwandtschaft" (affinità elettive) e il suo nuovo vice di "un tandem per la città".
    Walcher, esponente 45enne degli agricoltori Svp, oltre alle competenze da lui gestite da assessore assumerà anche quella dell'urbanistica. Interrogato dai cronisti in merito al carico di lavoro ha risposto: "Dormo 5 ore, passo un'ora al telefono con il sindaco, il tempo che resta lo dedico alla città".
    Caramaschi ha sottolineato "profonda stima" per Baur, definendo comunque "un po' romantica" la sua posizione sull'urbanizzazione dell'areale ferroviario. Walcher ha ribadito il sostegno della Svp a questo megaprogetto da un miliardo di euro.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol