A Trento il primo simposio mondiale delle cattedre Unesco

Tra i relatori l'head of futures literacy Riel Miller

(ANSA) - TRENTO, 17 GIU - Il primo simposio delle cattedre Unesco sui sistemi anticipanti si terrà all'Università di Trento mercoledì 19 e giovedì 20 giugno. La due giorni, che ha il patrocinio Unesco, è intitolata "First international symposium of Unesco chairs in anticipatory systems, futures studies and futures literacy". È il primo incontro a livello mondiale di chi si occupa dell'alfabetizzazione su anticipazione e studi di futuro in tutti gli ambiti, da quello politico al sociale alla scuola.
    Tra i relatori - informa una nota dell'Università di Trento - è atteso Riel Miller (head of futures literacy, Unesco), per oltre trent'anni pioniere dei progressi nella teoria e nella pratica dell'uso del futuro come mezzo per migliorare la gestione e le politiche pubbliche, con particolare attenzione alla leadership. Altro nome di richiamo sarà Markku Wilenius, autore e oratore con più di 25 anni di esperienza in studi futuri. È in programma anche l'intervento di Ted Fuller (Università di Lincoln, UK).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol