Tsitsipas ferma la corsa di Sinner

Il giovane altoatesino si deve arrendere al numero 7 del mondo

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Finisce al secondo turno la corsa di Jannik Sinner nel Masters 1000 di Roma. Il 17enne di Sesto Pusteria si è dovuto arrendere, nonostante una buona prestazione, al greco Stefanos Tsitsipas (Atp 7) in due set dopo un'ora e 17 minuti di gioco per 6-3, 6-2.
    Dopo la sua straordinaria vittoria in rimonta al primo turno degli Internazionali d'Italia contro lo statunitense Steve Johnson, il pusterese è il personaggio assoluto in questi giorni in tutt'Italia. L'altoatesino sta diventando sempre di più una stella del tennis azzurro. Lunedì si è allenato con la leggenda svizzera Roger Federer e poi con il canadese Denis Shapovalov, martedì invece doppio allenamento sulla terra romana con il caldarese Andreas Seppi ed il giapponese Kei Nishikori. Oggi Sinner nel secondo turno di Roma ha affrontato Stefanos Tsitsipas. Il 20enne greco, da lunedì numero 7 del ranking ATP, è reduce dalla finale persa nel Masters 1000 di Madrid contro Novak Djokovic.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Videonews Alto Adige-Südtirol

        Vai alla rubrica: Pianeta Camere