Fase 2: Rossi, avrei preferito riaperture graduali, e prima

"Ma non me la sento di tenere la Toscana in posizione diversa"

(ANSA) - FIRENZE, 18 MAG - "Le riaperture le avrei fatte graduali, magari sarei partito prima, ma così non è". Lo ha detto Enrico Rossi, presidente della Regione Toscana, intervenendo a Centocittà su Radio 1. "Non voglio nemmeno polemizzare - ha aggiunto -capisco le diverse esigenze. Io ho fatto la mia battaglia, poi però non me la sento di tenere la Toscana in una posizione differente rispetto a tutte le altre regioni, quando fra l'altro in Toscana i parametri sanitari e i dati relativi al controllo del virus sono buoni".
    Secondo Rossi "è prevalsa, questo è quello che a me non convince troppo, l'idea che si fa un punto e a capo e si ricomincia come prima. Forse era necessario scommettere di più su concetti come allargare gli spazi, provare a mantenere più distanza fisica laddove è possibile, allungare magari la possibilità di utilizzo dei servizi privati e pubblici". In questo senso, ha sottolineato il governatore toscano, "mi pare giusta la preoccupazione dei ristoratori: loro riaprono, ma siamo sicuri che adesso davvero a distanza di un metro ritorneremo tutti pacifici e tranquilli al ristorante come facevamo prima?". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie