Coronavirus: eBay dona 300mila euro a Croce Rossa

E sostiene le nuove imprese online con agevolazioni

eBay dona oltre 300mila euro alla Croce Rossa Italiana (Cri) e sostiene le nuove Pmi italiane online. La donazione alla Cri, spiega, "permetterà di acquistare materiali sanitari per gli ospedali e le strutture italiane che più ne hanno bisogno. Questa donazione si aggiunge agli aiuti forniti da eBay a Fondation de France in Francia e a MSF - Medicos Sin Fronteras in Spagna, per un totale di circa 1 milione di euro".

Il gigante dell'eCommerce offre anche ai nuovi venditori online - aumentati con la chiusura dei negozi - anche delle agevolazioni. Includono 12 mesi gratuiti per il negozio standard, 6 mesi gratuiti per il negozio Premium e 3 mesi in cui non viene applicata alcuna tariffa nelle vendite. "In questo modo - osserva - i nuovi venditori non incorrono in spese fisse, agevolando economicamente il loro ingresso nel mercato online".

L'azienda ha registrato un +40% di nuovi venditori professionali a marzo 2020 rispetto a marzo 2019. Queste nuove imprese sono delle province di Milano, Roma, Napoli e Torino. Ai primi posti anche le province di Brescia e Bergamo, tra le zone più colpite dall'emergenza. I settori principali dove operano questi nuovi venditori vedono al primo posto Casa e Giardino (28,5%) seguito da Elettronica (18,7%) e Abbigliamento (16,1%).

"Il nostro obiettivo è supportare concretamente le imprese per far sì che l'eCommerce rappresenti per loro una risorsa anche nel medio e lungo periodo - dice Sara Cendaroni, Head of Sales and Trading di eBay in Italia - Il nostro impegno è rivolto anche a coloro che combattono in prima linea l'emergenza sanitaria. Per questo abbiamo stanziato una donazione alla Croce Rossa Italiana". 
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie