San Francisco vieta il riconoscimento del volto

E' la prima città americana a bandirlo per la polizia locale

 San Francisco diventa la prima città degli Stati Uniti a proibire alla propria amministrazione l'uso della tecnologia del riconoscimento facciale, che ha allarmato i difensori della privacy e delle libertà civili.
    La Stop Secret Surveillance Ordinance, approvata dal consiglio, riguarda la polizia cittadina e altri dipartimenti municipali ma non le autorità federali, che potranno continuare ad usare questa tecnologia in porti ed aeroporti, come pure gli individui e le aziende.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA