Tennis: Binaghi,Davis ancora più incerta

Al via nuovo format: "Con Canada e Usa girone difficile"

(ANSA) - ROMA, 18 NOV - "Stiamo raccogliendo risultati che il tennis non conseguiva da 40 anni". Con la differenza che, "rispetto ai campioni di allora", Berrettini e Sonego "sono giovani giocatori in crescita e promettono di mantenerli per i prossimi 10 anni". Angelo Binaghi, presidente della Federazione tennis, vede schiarirsi l'orizzonte dell'Italia che oggi contro il Canada inizia a Madrid il suo cammino nella Davis Cup dal format rinnovato: tre soli incontri, disputati al meglio di tre set e non più cinque. "Con questa nuova formula la Davis diventerà ancora più incerta - sottolinea Binaghi a 'Radio anch'io sport' - Siamo tra le nazioni favorite, ma competiamo in un girone molto difficile, con Canada e Stati Uniti".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA