Bundesliga: il Werder perde in casa, rischio retrocessione

Il Bayern vince anche a Leverkusen, titolo a un passo

Sconfitto in casa per 1-0 dal Wolfsburg in uno dei posticipi di oggi della Bundesliga, il Werder Brema precipita al penultimo posto in classifica e, a quattro giornate dalla fine, è a sei punti dal quartultimo posto (dove ora c'è il Magonza) che significherebbe la salvezza. A decidere la sfida con il team targato Volkswagen è stato un colpo di testa dell'olandese Weghorst, al 12/o centro in campionato, a otto minuti dalla fine. Prima dell'inizio i giocatori delle due squadre si sono inginocchiati 'alla Kaepernick' aderendo alla campagna #BlackLivesMatter lanciata dopo i fatti di Minneapolis, così come avevano fatto ieri i 22 in campo prima di Borussia Dortmund-Hertha Berlino. La scena, oltre che nel match del Werder, si è vista oggi anche prima dell'avvio di Union Berlino-Schalke 04, che poi è finita 1-1. Questo risultato lascia ancora le due squadre senza vittoria da quando il campionato è ripreso, il 16 maggio dopo lo stop per la pandemia. A segno Andrich per l'Union e Kenny per lo Schalke.
Ora la squadra di Berlino è 14/a con 32 punti, mentre per il club di Gelsenkirchen è il primo punto dopo 4 sconfitte consecutive. Nella terza partita di oggi della 30/a giornata, 1-1 tra Augusta e Colonia. Succede tutto negli ultimi cinque minuti, con Modeste che porta in vantaggio gli ospiti all'85' e con i padroni di casa che pareggiano tre minuti più tardi con Max. 
 

Il quadro della 30/ma giornata di Bundesliga

Friburgo - Monchengladbach 1-0
Leverkusen - Bayern 2-4
Dusseldorf - Hoffenheim 2-2
Francoforte - Magonza 0-2
Lipsia - Paderborn 1-1
Dortmund - Hertha 11-0
Brema-Wolfsburg 0-1
Union Berlino - Schalke 1-1
Augusta-Colonia 1-1

Quinta vittoria di fila del Bayern Monaco dalla ripresa della Bundesliga e 30/o titolo ormai quasi in tasca per il team bavarese, che si è imposto 4-2 in casa del Bayer Lekerkusen, privo di Havertz, in un incontro della 30/a giornata di campionato. Il Borussia Dortmund ha battuto l'Hertha 11-0 e insegue infatti a 7 punti di distacco a quattro giornate dalla fine.
Dopo il successo nello scontro diretto di Dortmund, la trasferta in Renania era forse l'ultimo ostacolo per la squadra allenata da Hans-Dieter Flick, che non ha tradito le attese.
Chiuso il 3-1 il primo tempo grazie alle reti di Coman, Goretzka e Gnabry che hanno ribaltato il vantaggio iniziale del Bayer con l'argentino Alario, i campioni hanno fatto poker con Lewandowski (30 centri per lui, media di un gol a partita), che oggi ha giocato, così come Gnabry, con un fascia al braccio su cui c'era scritto "BlackLivesMatter". Nel finale rete per i padroni di casa del 17enne Wirtz.
Nelle altre partite del pomeriggio, l'RB Lipsia ha pareggiato 1-1 in casa col fanalino di coda Paderborn, rimanendo al terzo posto, a +3 sul Bayer e sul Borussia Moenchengladbach che si contendono il quarto posto per la Champions League. Decimo centro stagionale per l'ex giallorosso Patrik Schick. Importante la vittoria per 2-0 del Magonza a Francoforte, che permette ai biancorossi di allontanarsi dalla zona retrocessione dove invece resta invischiato il Fortuna Duesseldorf, terzultimo dopo il 2-2 interno con l'Hoffenheim.

Tutti in ginocchio per Floyd - Due squadre in ginocchio sul campo prima dell'incontro di Bundesliga a Dortmund in segno di solidarietà con il movimento #Blacklivesmatter. Tutti i giocatori e i componenti delle panchine del Borussia - i quali nel riscaldamento hanno indossato maglie speciali contro il razzismo - e dell'Hertha Berlino hanno deciso insieme di assumere la posizione diventata simbolo della protesta per l'omicidio di George Floyd a Minneapolis da parte di un agente di polizia. Il Borussia ha poi risposto al successo pomeridiano del Bayern Monaco a Leverkusen vincendo 1-0 e rimanendo a -7 dalla capolista, con quattro partite ancora da giocare. La rete realizzata nella ripresa dall'ex juventino Emre Can probabilmente non servirà a riaprire la corsa al titolo ma almeno dovrebbe garantire alla squadra di Favre un tranquillo accesso alla Champions League, visti i sette punti di margine sul quinto posto.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA

        VideoAnsa Live ore 12 (ANSA)
        07 luglio, 11:15

        Ansa Live ore 12




        Modifica consenso Cookie