Coronavirus, Gasperini al Valencia: "Polemica offensiva"

Tecnico Atalanta accusato di 'mancanza di responsabilità'

(ANSA) - ROMA, 04 GIU - "E' una polemica veramente molto offensiva: so di aver rispettato i protocolli, sono stato in quarantena come tutti: non ho fatto i tamponi, quando a maggio abbiamo fatto i sierologici ho scoperto di aver contratto il virus". Gian Piero Gasperini replica così al Valencia che ha accusato il tecnico dell'Atalanta di comportamento poco responsabile alla luce della positività al covid riferibile all'epoca del match tra i bergamaschi e l'Atalanta. "E' stato un periodo in cui ho avuto dei malesseri, ma mai febbre o problemi polmonari di alcun tipo - le parole di Gasperini a Skysport -.
    Quando sono partito da Bergamo stavo bene, suppongo sia stato quello il periodo. Però la polemica è offensiva e brutta".
    (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie