4-1 al Barça, Lione vince Champions donne

Norvegese Pallone d'Oro mattatrice del match: blaugrana ko 4-1

Partita senza storia che porta il Lione nella storia. L'Olympique ha infatti vinto la Champions League femminile per la 4/a volta di fila. Allo Stadio Ferencváros di Budapest, davanti a 20mila spettatori, le transalpine allenate da Reynald Pedros hanno battuto per 4-1 il Barcellona, cogliendo il loro sesto trionfo in Europa e chiudendo una stagione magica: dopo aver vinto il campionato e la coppa di Francia, hanno alzato anche la coppa più importante, bissando il 'triplete' già riuscito nella stagione 2016/17. Protagonista assoluta il Pallone d'Oro delle transalpine, la norvegese Ada Hegerberg, autrice di una tripletta (14', 19' e 30' pt), dopo il vantaggio iniziale firmato dalla Marozsán (5' pt). Della Oshoala all'89' il gol della bandiera per le blaugrana, alla prima finale europea e per l'occasione con il presidente del club, Josip Maria Bartomeu in tribuna. L'assegnazione della Champions 'rosa' non chiude la stagione del calcio donne che si trasferisce in Francia per i Mondiali che cominciano il 7 giugno.

 

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA