Tokyo: Malagò, entro tre settimane definita la data

Bach "gigantesco". Pellegrini, Di Francisca ci saranno

 "Il presidente del Cio Thomas Bach è stato 'gigantesco'. Oggi abbiamo avuto una lunghissima chat nella quale Bach ha fatto un report analitico dll'inizio dell'epidemia fino alla decisione di rinviare i Giochi. La nuova data sarà ufficializzata da qui a tre settimane". Lo ha detto il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ai microfoni di Radio 24.
    Tutte le decisioni saranno subordinate alle decisioni della comunità scientifica, solo loro potranno dire quando ripartire.
    Se non arriverà il loro ok, non va illuso nessuno".
    Quanto alla partecipazione degli atleti che pensavano di chiudere la loro carriera con i Giochi nel 2020, Malagò si è detto ottimista: "Dico che a bordo rimarranno tutti, Pellegrini e Zanardi zero problemi, Montano si pone qualche problema, ho sentito Di Francisca...io sono ottimista".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie