Presentati campionati Università Roma

Malagò, 'Numeri da spavento'. Lembo (Us Acli), 'Sport unisce'

(ANSA) - ROMA, 21 OTT - Una realtà unica sul territorio italiano: 15 anni di storia, 14 rappresentative partecipanti di 12 atenei capitolini, e due associazioni Erasmus, circa 200 mila studentesse e studenti coinvolti, 5 discipline sportive, centinaia di gare in 7 mesi fino a maggio del 2020. Sono i numeri della nuova edizione dei Campionati delle Università di Roma, che prende ufficialmente il via oggi con la cerimonia al Salone d'Onore del Coni. Presenti tra gli altri il numero uno dello sport italiano, Giovanni Malagò e Damiano Lembo, presidente dell'Us Acli. Il Presidente del Coni ha sottolineato i "numeri da spavento. Ormai non vi fermate più e siete una bellissima realtà". "L'importanza dei numeri è stratosferica - ha aggiunto Damiano Lembo - sono 15 edizioni quest'anno, siamo stati antesignani nel basket e nel calcio a cinque femminile, segno di grande lungimiranza. Lo sport è un filo rosso che lega uomini, donne, religioni diverse, tutti uniti sotto l'unico grande interesse che è quello di voler fare sport".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA