Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Berrettini: 'Io e Melissa Satta non stiamo più insieme'

Berrettini: 'Io e Melissa Satta non stiamo più insieme'

'E' stato un rapporto bellissimo e intenso, ma non dirò altro'. Il tennista: 'Ora sto bene, a breve torno in campo'

ROMA, 20 febbraio 2024, 13:40

Redazione ANSA

ANSACheck

Matteo Berrettini e Melissa Satta © ANSA/EPA

Matteo Berrettini e Melissa Satta © ANSA/EPA
Matteo Berrettini e Melissa Satta © ANSA/EPA

 "Melissa Satta? Immaginavo la domanda. Io e Melissa non stiamo più insieme. Abbiamo avuto un rapporto bellissimo e intenso di grande stima. Non andrò oltre questo. Non è successo niente di particolare. La devo ringraziare per questo anno vissuto insieme". Così Matteo Berrettini annuncia la fine della sua relazione con la show girl. 
   

"Volevo ringraziare tutti per pazienza e rispetto che mi avete riservato in questi mesi che non ho giocato. il rientro in campo sarà a breve, sto bene mi sono preso il tempo necessario per rientrare al massimo e fare una bella annata". Così Matteo Berrettini in una conferenza stampa via zoom. "Sono stati mesi complicati in cui non sono riuscito a fare quello che amo di più, giocare e competere - dice - Sono stati mesi complicati perché rispetto al passato ho accettato meno questa cosa. Ho avuto difficoltà a sentirmi giocatore e lo ho espresso anche fuori dal campo. Ora è tutto superato mi sento bene fisicamente e mentalmente, ho tanta voglia di sentirmi di nuovo giocatore. sento una bella energia nell'aria".

"Ciò che mi interessa è tornare a competere con i migliori. Non andrò a Indian Wells ma partirò da Phoenix e Miami e poi ci sono i tornei sulla terra rossa". Matteo Berrettini fissa gli appuntamenti per il suo rientro dopo il lungo stop. "Voglio giocare a Roma, dove manco da due anni e la cosa mi fa molto male - dice - il sogno rimane quello di vincere un grande torneo. Il 2024 non sarà l'anno in cui rincorrerò un torneo del grande slam - ha aggiunto in conferenza stampa - cercherò di arrivare il più avanti possibile perché è il torneo a cui tengo di più. Sinner? Lui è uno dei favoriti ovviamente, se non lo è lui... Poi c'è la stagione sulla terra che è molto dispendiosa, però è uno dei favoriti".

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza