MotoGp, la Ducati ingaggia Miller per il prossimo anno

Rossi fiducioso: 'Yamaha cambiata, quest'anno posso vincere'

A un mese e mezzo dall'avvio del Motomondiale 2020, che avverrà a metà luglio con il Gp di Spagna a Jerez, le scuderie già pensano al 2021: la Ducati, infatti, ha annunciato l'ingaggio di Jack Miller per la prossima stagione. Non è ancora stato formalizzato, invece, l'atteso passaggio di Valentino Rossi dalla Yamaha ufficiale alla Petronas. In queste ore il Dottore è concentrato sul campionato alle porte, nella speranza che il suo ultimo anno alla Yamaha sia anche quello del riscatto, dopo l'ultima deludente stagione.

"Nella seconda metà del 2019 - è l'analisi di Valentino al sito ufficiale della MotoGp - i miei risultati non sono stati quelli che ci aspettavamo. Dovremo essere più forti e più competitivi, trovando il modo per tornare al top. I test invernali non sono andati male, la moto è più potente e veloce. Molte cose sono cambiate dalla fine della stagione precedente e, se la Yamaha lavorerà al 100%, avremo una moto per vincere".

Dopo lo stop forzato, non sarà un Mondiale come gli altri: "Intanto - osserva Rossi - ci sarà la metà delle gare e poi sarà strano dover disputare due corse sullo stesso circuito. In più avremo tante limitazioni, poche persone nel paddock e nessun tifoso. Non sarà una bella cosa".

Alla Ducati, intanto, sono in corso grandi manovre per assemblare la squadra del 2021. Quella del 25enne australiano Miller, che da 3 anni guida le Ducati Pramac nella classe regina, è una promozione. "E' un onore poter correre con la Ducati - sottolinea l'interessato che vanta già 140 gare nelle varie classi del Motomondiale con 7 vittorie e 16 podi - Non vedo l'ora di ricominciare a correre e sono pronto ad assumere con il massimo impegno la responsabilità di essere un pilota Ducati ufficiale nel 2021".

Molto contento della scelta anche Claudio Domenicali, ad della scuderia, che giudica Miller "uno dei piloti più veloci e talentuosi del campionato, per cui siamo contenti che abbia accettato di pilotare la Desmosedici Gp ufficiale nel 2021". Non è ancora chiaro, invece, chi degli attuali piloti farà posto a Miller nella scuderia di Borgo Panigale tra Danilo Petrucci e Andrea Dovizioso.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie