Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina:al via vaccinazioni contro influenza stagionale

(XINHUA) - PECHINO, 18 OTT - La Cina ha dato il via alla vaccinazione annuale contro l'influenza stagionale.
    Il personale medico, i partecipanti a eventi importanti, le persone vulnerabili in case di cura e in quelle di riposo, così come quelle nei centri per l'infanzia, negli asili, nelle scuole elementari e secondarie sono tra i gruppi prioritari nella promozione della vaccinazione antinfluenzale, stando a un documento rilasciato dalla task force inter-agenzie del Consiglio di Stato per la risposta al Covid-19.
    Nella nota si legge inoltre che altri potenziali destinatari chiave della somministrazione sono le persone di età uguale o superiore ai 60 anni, i bambini tra i sei mesi e i cinque anni, i pazienti di malattie croniche e i soggetti ad alto rischio di infezione.
    Le autorità locali sono incoraggiate a somministrare gratuitamente vaccini ai gruppi prioritari di residenti, specificando che è necessario che intercorra un intervallo minimo di 14 giorni tra i vaccini antinfluenzali e quelli anti Covid-19.
    Un vaccino antinfluenzale annuale è il modo migliore per proteggersi dalla malattia virale, hanno determinato gli esperti. Esso può ridurre significativamente i rischi di infezione influenzale e di gravi complicazioni.
    Rispetto allo stesso periodo del 2020, la Cina ha notato un livello più elevato di attività influenzali nelle sue regioni meridionali e settentrionali, con un notevole incremento nelle aree meridionali a partire dal mese di settembre. Resta il rischio che i focolai di Covid-19 possano combinarsi con le incidenze delle malattie infettive respiratorie nel corso delle prossime stagioni invernali e primaverili. (XINHUA)

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie