Turchia: esplode bomba, 5 civili uccisi

Ankara accusa Pkk curdo, avviata un'operazione nel sud-est

(ANSA) - ISTANBUL, 8 APR - Almeno cinque civili sono morti stamani nell'esplosione di un ordigno al passaggio del mezzo su cui viaggiavano nella provincia di Diyarbakir, principale centro nel sud-est della Turchia. Lo riferisce il ministero dell'Interno di Ankara, che accusa il Pkk curdo di aver collocato e fatto detonare la bomba nel distretto di Kulp, mentre transitava un mezzo che portava alcuni abitanti della zona al lavoro in un'area forestale. Non è chiaro tuttavia quale fosse il supposto obiettivo dell'attacco. Le forze di sicurezza turche hanno avviato un'operazione contro i presunti autori.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie