Ucciso membro combattente Hezbollah

Corpo ritrovato a Nabatiye, forse legato ad affare Fakhuri

Un membro degli Hezbollah libanesi è stato ritrovato morto nel sud del Libano. Lo riferisce l'agenzia nazionale libanese, secondo cui il corpo senza vita è stato rinvenuto, con segni di colpi di arma da fuoco e ferite di arma da taglio, in un auto nella provincia di Nabatiye, 50 km a sud-est di Beirut. La portavoce degli Hezbollah, Rana Sahili, citata dal quotidiano libanese L'Orient-Le Jour, ha confermato la morte di Ali Yunes, descritto come membro combattente del partito di Dio vicino all'Iran. Non sono ancora note le circostanze della sua morte.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie