Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Cina: boom nello sviluppo della finanza verde

Ha un ruolo vitale nella transizione verso economia sostenibile

(ANSA-XINHUA) - PECHINO, 03 OTT - La Cina ha registrato un boom nello sviluppo della finanza verde, che gioca un ruolo vitale nella promozione della trasformazione economica del Paese nel segno della sostenibilità, come hanno mostrato i dati della banca centrale.
    La Banca Popolare Cinese ha reso noto che il saldo dei prestiti verdi della Cina in valute locali e straniere è aumentato del 26,5% su base annua, attestandosi a 14.000 miliardi di yuan (circa 2.160 miliardi di dollari) alla fine del secondo trimestre del 2021.
    Nei primi otto mesi di quest'anno, l'emissione di obbligazioni verdi del Paese è balzata del 152% rispetto a un anno fa, superando i 350 miliardi di yuan e risultando già superiore alla cifra totale emessa durante lo scorso anno scorso. Le obbligazioni 'carbon-neutral' hanno superato i 180 miliardi di yuan durante il periodo.
    Per perseguire una crescita verde e di alta qualità, la Cina ha annunciato che si sforzerà di raggiungere il picco delle emissioni di anidride carbonica entro il 2030 e la neutralità dal carbonio - bilanciamento tra emissioni di gas serra generate ed emissioni riassorbite - entro il 2060.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie