Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

All'Air Show China debutta veicolo di rifornimento spaziale

Dotato di sistema di navigazione composto da radar e telecamere

(ANSA-XINHUA) - ZHUHAI, 02 OTT - Un veicolo di rifornimento spaziale costruito dalla Cina ha fatto il proprio debutto al 13° Airshow China 2021. Il mezzo è stato sviluppato dalla Shanghai Academy of Spaceflight Technology (Sast) che fa parte della China Aerospace Science and Technology Corporation.
    Grazie a questo nuovo veicolo di rifornimento spaziale, secondo i suoi ideatori, la durata della vita utile dei satelliti potrebbe essere estesa. Dotato di un sistema di navigazione composto da radar e telecamere, il mezzo può tracciare e avvicinarsi ai satelliti a corto di propellente sotto la guida del sistema di controllo di terra.
    Una volta raggiunta la distanza di circa due metri dal satellite, il veicolo è in grado di agganciarsi al portello di rifornimento del satellite con l'aiuto del proprio braccio meccanico e completare il trasferimento di carburante. Le funzioni del veicolo di rifornimento sono state semplificate in fase di progettazione, al fine di caricare più carburante possibile. Il mezzo, infatti, è capace di trasportare fino a 1,3 tonnellate di carburante, più della metà del suo stesso peso, riducendo del 35% i costi rispetto a un nuovo lancio di un satellite in orbita geostazionaria, come ha dichiarato la Sast.
    (ANSA-XINHUA).
   

      Responsabilità editoriale Xinhua.

      Video ANSA




      Modifica consenso Cookie