Mondo
Responsabilità editoriale Xinhua.

Covid: Cina, variante Delta identificata ad Harbin

21 - 23 settembre rilevate 26 infezioni a trasmissione locale

(ANSA-XINHUA) - HARBIN, 24 SET - Il ceppo del virus che ha causato i recenti contagi di Covid-19 ad Harbin, capoluogo della provincia di Heilongjiang della Cina nord-orientale, è stato identificato come la variante Delta. Lo hanno reso noto oggi le autorità locali.
    La scoperta si fonda sul sequenziamento genetico del virus prelevato dal primo gruppo di pazienti Covid-19 della città nell'ultimo focolaio emerso il 21 settembre, come rivela il quartier generale municipale di prevenzione e controllo del Covid-19.
    Ieri ad Harbin sono stati segnalati 15 nuovi contagi dovuti al virus.
    Tutti i nuovi casi confermati di ieri sono stati rilevati dopo che i pazienti sono stati messi in quarantena centralizzata o che si sono sottoposti ai test molecolari previsti per tutta la città, ha comunicato il quartier generale.
    L'indagine epidemiologica è in corso. Dal 21 settembre a ieri, ad Harbin sono state rilevate 26 infezioni a trasmissione locale di Covid-19. (ANSA-XINHUA).
   

    Responsabilità editoriale Xinhua.

    Video ANSA




    Modifica consenso Cookie