Amazzonia: ambasciatore Ue, Brasile adotti politiche chiare

Ybanez sollecita governo a varare solide misure sostenibilità

(ANSA) - BRASILIA, 03 AGO - L'ambasciatore dell'Unione europea in Brasile, Ignacio Ybanez, ha detto di auspicare che il governo di Jair Bolsonaro adotti una politica "chiara" in difesa dell'ambiente al fine di incoraggiare gli investimenti in un contesto di sostenibilità. "Sollecitiamo il Brasile e i suoi cittadini ad adottare chiare e solide politiche a basse emissioni di carbonio e strategie di recupero verde (che servano da) guida per investitori, imprenditori, lavoratori e consumatori in un quadro di sostenibilità", ha sottolineato il diplomatico. Dall'inizio del mandato di Bolsonaro, a gennaio 2019, gli enti preposti al monitoraggio della foresta tropicale hanno registrato un notevole aumento della deforestazione in Amazzonia. Un fenomeno che ha provocato forti critiche soprattutto da parte dei governi francese e tedesco, nonché la sospensione dei finanziamenti al Fondo Amazzonia, alimentato da Germania e Norvegia. Parallelamente, il parlamento austriaco ha votato una mozione che, a causa della politica ambientale brasiliana, non approva l'attuazione dell'accordo di libero scambio tra Ue e Mercosur. (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie