Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Guterres, 'porre fine alla follia, è giunto momento del disarmo'

Guterres, 'porre fine alla follia, è giunto momento del disarmo'

'Grave pericolo, conflitti e spese militari in aumento'

ROMA, 05 marzo 2024, 12:32

Redazione ANSA

ANSACheck
© ANSA/EPA
© ANSA/EPA

© ANSA/EPA

"Viviamo un momento di grande pericolo, in cui le spese militari sono in aumento, le tensioni geopolitiche si stanno intensificando e i conflitti violenti si stanno diffondendo in tutto il mondo. Alcuni leader fanno discorsi apocalittici sull'uso delle armi nucleari. Proliferano le armi leggere e di piccolo calibro illegali, l'uso di ordigni esplosivi in zone popolate e lo sviluppo di applicazioni militari di tecnologie nuove ed emergenti, compresa l'intelligenza artificiale". Lo ha detto il Segretario Generale delle Nazioni Unite, Antonio Guterres, in occasione della Giornata internazionale di sensibilizzazione sul disarmo e la non proliferazione che si celebra oggi.
    "I nostri tempi ci ricordano che il disarmo e la non proliferazione sono essenziali non solo per un futuro di pace, ma anche per la nostra stessa esistenza. I leader mondiali devono investire nella pace migliorando i sistemi e gli strumenti per prevenire la proliferazione e l'uso di armi letali e sviluppare soluzioni per il disarmo", ha aggiunto, concludendo che "è ora di porre fine a questa follia. E' giunto il momento del disarmo".
    Celebrata il 5 marzo, la Giornata internazionale per il disarmo e la consapevolezza della non proliferazione mira ad aumentare la comprensione pubblica di come gli sforzi per il disarmo contribuiscano a rafforzare la pace e la sicurezza, a prevenire e porre fine ai conflitti armati e a ridurre la sofferenza umana causata dalle armi.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza