Sindacati metalmeccanici 3 paesi scrivono a Von der Layen

Fiducia in Ue cala , mancano risposte convincenti

(ANSA) - ROMA, 3 APR - I sindacati metalmeccanici di tre paesi, Italia, Spagna e Germania, riuniti nella confederazione IndustriAll European trade union scrivono una lettera alla presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, al presidente del Consiglio italiano Giuseppe Conte e al presidente del Governo spagnolo Pedro Sanchez nella quale chiedono "solidarietà e responsabilità condivise". "Consideriamo la grande idea europea e il progetto storico dell'Unione europea esposti ad un grande rischio. La fiducia nella capacità di azione delle istituzioni europee sta calando drasticamente perchè continuano a mancare risposte convincenti e condivise da parte degli stati membri alla sfida esistenziale rappresentata dalla nuova pandemia".La lettera è stata inviata da parte di Michael Vassiliadis, presidente di IndustriAll Europe e di Igbce, il sindacato tedesco dei lavoratori chimici, Jörg Hofmann, presidente di IndustriAll global e dell'Ig Metall, il sindacato tedesco dei metalmeccanici, i sindacati italiani dell'industria - Filctem-Cgil, Fiom-Cgil, Femca-Cisl, Fim-Cisl, Uiltec-Uil, Uilm-Uil - e i sindacati spagnoli dell'industria - Cc.Oo. Fsc, Cc.Oo industria, Ela, Fica-Ugt, Fi-Uso. (ANSA).
RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video Economia



Vai al sito: Who's Who

Modifica consenso Cookie