Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Fincantieri punta sulla difesa ma la Borsa teme l'aumento

Fincantieri punta sulla difesa ma la Borsa teme l'aumento

Folgiero a caccia di acquisizioni per ridare smalto al titolo

MILANO, 04 marzo 2024, 20:14

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Fincantieri punta a crescere nel business della difesa, cavalcando una domanda in forte aumento a causa di un contesto geopolitico che negli ultimi due anni si è drammaticamente deteriorato per effetto delle guerre in Ucraina e in Medioriente.
    Il gruppo guidato da Roberto Folgiero starebbe studiando il mercato in Italia e in Europa alla ricerca di acquisizioni, viene confermato in ambienti finanziari dopo le indiscrezioni pubblicate nel fine settimana da Mf.
    Nonostante le attività della difesa già rappresentino quasi il 40% dei ricavi, il gruppo triestino è fino ad ora stato snobbato dagli investitori, che hanno invece preso d'assalto il settore dell'industria militare, dove si sono registrati in Borsa strappi a doppia e tripla cifra.
    Da qui la volontà di Folgiero di dare maggiore visibilità a quello che, assieme alla cantieristica e all'offshore, rappresenta uno dei tre motori di business di Fincantieri. Una strategia di cui si è avuto un assaggio con Remazel Engineering, la cui acquisizione, chiusa a metà febbraio, aumenterà le competenze e le prospettive del gruppo triestino in ambito sottomarino.
    Per finanziare lo shopping Fincantieri sarebbe disponibile a valutare operazioni di finanza straordinaria, che potrebbero passare, ad esempio, attraverso un aumento di capitale o un prestito convertendo o un mix di misure, così da non andare a impattare sulla traiettoria di riduzione dell'indebitamento disegnata dal piano industriale, che punta a ridurre la leva dalle 7-7,5 volte l'ebitda del 2023 a 2,5-3,5 volte nel 2027.
    In Borsa i timori di un rafforzamento patrimoniale - si è ipotizzato da 300-400 milioni di euro - hanno pesato sul titolo, che ha chiuso in calo del 4,1% a 0,47 euro. Parlare di numeri è però al momento prematuro: tutto dipenderà dalle occasioni che Fincantieri intenderà cogliere e a cui le misure patrimoniali saranno intrinsecamente collegate. E per le quali i tempi non sembrano essere quelli dell'8 marzo, quando il gruppo svelerà al mercato i risultati 2023.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza