Borsa: Europa pesante, Londra -5%

Crollano futures Usa, giù Carnival, Royal Mail e Daimler

(ANSA) - MILANO, 27 MAR - Borse europee sempre più pesanti dopo l'annuncio che il premier britannico Boris Johnson è positivo al coronavirus. Una notizia che ha scatenato le vendite su tutti i listini in una giornata resa difficile già dal rinvio della vigilia della decisione del Consiglio Ue sui 'coronabond'.
    La peggiore è Londra (-5,2%), ma non fanno meglio Parigi e Madrid (-4,5% entrambe). In forte calo i futures Usa, che lasciano sul campo oltre il 3% a un'ora dall'avvio degli scambi.
    Sotto torchio anche Milano (-3,6%) e Francoforte (-3,5%). Tra i titoli più colpiti il colosso delle crociere britannico Carnival (-15%) e Royal Mail (-14%), che ha sospeso le stime per il 2020 al pari di Essilor Luxottica (-8,5%) a Parigi. Sotto pressione gli automobilistici Daimler (-6,25%), Volkswagen (-5,51%) e Bmw (-4%) dopo i timori sul settore di Moody's e S&P.
    In Piazza Affari scivolone di Unicredit (-6,5%) ed Eni (-5,6%), congelata anche per eccesso di ribasso.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video Economia



        Vai al sito: Who's Who

        Modifica consenso Cookie