Malacalza,Carige senza piano industriale

Vedrò e giudicherò la banca sulla base di queste cose

(ANSA) - GENOVA, 15 GIU - In Carige "quello che stanno facendo non mi sa di progetto industriale". Lo ha detto l'imprenditore Vittorio Malacalza, primo azionista della banca con il 27,7%, a margine della conferenza di conclusione della mostra 'L'Expo delle Meraviglie", curata da Massimo Minella. "Quando dico la parola industriale è l'opposto di finanziario - ha spiegato -.
    La finanza per me è un mezzo per arrivare a fare un progetto industriale. Questo è il concetto che ho sempre applicato, vedrò e giudicherò la banca sulla base di queste cose". Malacalza, ha chi ha chiesto se fosse fiducioso sulla situazione della banca ha risposto: "Fiducioso è una parola grossa. Non so niente, chiedetelo ai commissari e ai miei figli". Ed ha ricordato che Carige nella sua storia secolare "non ha mai avuto bisogno di alleati". "Poi le alleanze si possono fare, ma nel momento in cui uno non ha bisogno di nessuno".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who