Poste: a lezione'risparmio'negli uffici

Italia indietro nella conoscenza finanziaria, tra ultimi del G20

(ANSA) - ROMA, 16 MAG - Gli italiani sono "agli ultimi posti tra i paesi del G20" in fatto di educazione finanziaria. Una scarsa conoscenza che spesso blocca le famiglie, tanto che solo una su tre investe i propri risparmi. Da qui parte l'iniziativa di Poste italiane intitolata "pillole di educazione finanziaria". Incontri a tu per tu con gli esperti di Poste, a disposizione di clienti e cittadini, per circa mezz'ora. Oggi il primo appuntamento nell'ufficio postale di via Marmorata a Roma, tra il quartiere Ostiense e Testaccio. Una sorta di "lezione" con l'obiettivo di fornire gli elementi di base per "aumentare la consapevolezza" nell'era dello spread e bitcoin.
    Si tratta di un programma di portata nazionale, che coinvolgerà diverse città, dal Nord al Sud. Nella prima fase del progetto, che, spiega Poste, si svolgerà "tra maggio e giugno", sono previste altre sessioni didattiche a Roma, Napoli, Palermo, Torino, Bologna e Treviso.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video Economia


      Vai al sito: Who's Who