Coronavirus: Traverso, spieghiamo emergenza ai bambini

In Diario di casa. Conduttore, più piccoli vanno rassicurati

(ANSA) - ROMA, 27 MAR - Comunicare ai bambini, "trovando le parole giuste e in modo semplice, quei concetti legati all'emergenza coronavirus, che forse non riescono a comprendere perfettamente, quando li sentono espressi in questi giorni dagli adulti o in tv". E' stata l'idea, spiega all'ANSA il conduttore e coautore Armando Traverso, alla base di Diario di casa, striscia quotidiana condotta insieme a Carolina Benvenga in onda su Rai1 da lunedì al venerdì alle 14, su Rai Yoyo alle 16.10 e disponibile su RaiPlay. che racconta ai più piccoli il periodo che stiamo vivendo, trasformandolo in un gioco dei perché. In questo periodo con le famiglie costantemente insieme in casa, "è importante rassicurare e rendere i figli partecipi".
    Qualche consiglio? "Ad esempio "i genitori potrebbero condividere con i bambini anche le mansioni quotidiane, come fare le normali pulizie, affidandogli piccoli compiti, in modo da farli sentire utili. E poi, in un periodo nel quale continuano ad arrivare messaggi forti e a volte spaventosi è bene essere accanto a loro anche magari quando guardano un cartone animato. Pur restando in silenzio gli si offre la propria presenza, li si rassicura". Diario di casa "è nato in Rai Ragazzi "con il direttore Luca Milano e la vicedirettrice Mussi Bollini" spiega Traverso, giornalista e conduttore, che fin dall'inizio del suo percorso ha dato grande spazio ai programmi per bambini e ragazzi, con trasmissioni come Patatrac (1987-1991), È domenica papà (2002-2011), Parapapà (2011-2012) e come autore della Melevisione e per RaiSat Ragazzi-. Abbiamo immaginato di provare a tradurre quei concetti per i più piccoli". (ANSA).
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA




        Modifica consenso Cookie