Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Vasco Rossi celebra le donne regalando una canzone a Denise Faro

Vasco Rossi celebra le donne regalando una canzone a Denise Faro

Venerdì 8 marzo esce il brano Libera e se mi va

ROMA, 05 marzo 2024, 13:14

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

- RIPRODUZIONE RISERVATA

Si sa, che quando Vasco ha un'urgenza comunicativa preferisce esprimersi con una canzone. In questo caso con la complicità di Roberto Casini e di Andrea Righi. Una canzone - dalla parte della donna - che arriva, questo 8 marzo, come sorpresa per tutte le donne, che ci si riconosceranno.
    Esplicita già nel titolo: Libera e se mi va. Con gesto spontaneo, la regala a Denise Faro, la cantante italiana del suo giro di amici stretti a Los Angeles.
    Libera e se mi va, è un omaggio alle donne. Che devono essere libere di dire no. Molto più che una dedica. Tra le righe si leggono l'ironia e la provocazione rivolta agli uomini, devono imparare a essere empatici, mettersi, cioè, nei panni degli altri e accettare la loro volontà.
    Una donna deve sentirsi libera e essere rispettata. Sempre, quando dice no, e anche quando dice sì.
    Non è la prima volta che Vasco descrive quello che vivono le donne. Qualche anno fa in Vuoto a perdere, per la voce di Noemi, raccontava di una donna alle prese con il cambiamento del proprio corpo e in cerca del suo nuovo fascino. Nel 2020 Irene Grandi portava a Sanremo Finalmente io che parla di un ulteriore passo verso la libertà della donna, la sua piena accettazione di sé.
    Libera e se mi va chiude l'ideale trilogia, sfumature di donne una diversa dall'altra, ma tutte in evoluzione. Tocca agli uomini ora, seguirla (non inseguirla...). Superare il proprio egoismo per amare, e essere amati, liberi e.. "se mi va, se ti va". Antesignano l'appello We2 del 2018 "Uomini, ancora uno sforzo, per esserlo davvero".
    Denise "è fresca, sorridente e simpatica - dice di lei Vasco - rappresenta perfettamente il tipo di ragazza coraggiosa e decisa a inseguire il proprio sogno a Los Angeles". Cantante e performer, nel 2019 ha aperto i concerti di Vasco a San Siro.
    "Oggi sto vivendo un sogno, sono in studio con lui a registrare una canzone che mi rispecchia a pieno. Lui mi ha capita - racconta l'artista -. Libera e se mi va, non poteva esserci titolo migliore per una canzone che racconta di come si sente una donna quando è 'libera di amare' e di quanto l'amore stesso, amare ed essere amati, sia quello che ci fa stare bene davvero, sia la nostra libertà più grande".
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza