Oscar: da Dogman al film su Cucchi, 21 candidati per l'Italia

Tra le iscrizioni Andò, Cremonini, Milani, Muccino, Ozpetek

Sono in 21, proprio come quelli in concorso quest'anno a Venezia, i film di nazionalità italiana in corsa alla selezione del candidato italiano all'Oscar per il miglior lungometraggio in lingua straniera. Un vero e proprio record assoluto (l'anno scorso erano 14, nel 2016 solo 7) quello dei film che si sono proposti a un'eventuale corsa agli Academy Awards avendo le caratteristiche necessarie (su tutte quella di aver avuto una distribuzione in sala tra il 1° ottobre 2017 e il 30 settembre 2018). Ecco l'elenco completo.

- A CASA TUTTI BENE di Gabriele Muccino;

- CAINA di Stefano Amatucci;

- COME UN GATTO IN TANGENZIALE di Riccardo Milani;

- DOGMAN di Matteo Garrone

- DOVE NON HO MAI ABITATO di Paolo Franchi

- L'ESODO di Ciro Formisano

- L'ETA' IMPERFETTA di Ulisse Lendaro

- IL FIGLIO SOSPESO di Egidio Termine

- LAZZARO FELICE di Alice Rohrwacher

- MANUEL di Dario Albertini

- NAPOLI VELATA di Ferzan Ozpetek

- NOME DI DONNA di Marco Tullio Giordana

- QUANTO BASTA di Francesco Falaschi

- LA RAGAZZA NELLA NEBBIA di Donato Carrisi

- RICCARDO VA ALL'INFERNO di Roberta Torre

- SEMBRA MIO FIGLIO di Costanza Quatriglio

- UNA STORIA SENZA NOME di Roberto Andò

- SULLA MIA PELLE di Alessio Cremonini

- LA TERRA DELL'ABBASTANZA di Damiano e Fabio D'Innocenzo

- THE PLACE di Paolo Genovese

- TITO E GLI ALIENI di Paola Randi 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Video ANSA