Se hai scelto di non accettare i cookie di profilazione e tracciamento, puoi aderire all’abbonamento "Consentless" a un costo molto accessibile, oppure scegliere un altro abbonamento per accedere ad ANSA.it.

Ti invitiamo a leggere le Condizioni Generali di Servizio, la Cookie Policy e l'Informativa Privacy.

Puoi leggere tutti i titoli di ANSA.it
e 10 contenuti ogni 30 giorni
a €16,99/anno

  • Servizio equivalente a quello accessibile prestando il consenso ai cookie di profilazione pubblicitaria e tracciamento
  • Durata annuale (senza rinnovo automatico)
  • Un pop-up ti avvertirà che hai raggiunto i contenuti consentiti in 30 giorni (potrai continuare a vedere tutti i titoli del sito, ma per aprire altri contenuti dovrai attendere il successivo periodo di 30 giorni)
  • Pubblicità presente ma non profilata o gestibile mediante il pannello delle preferenze
  • Iscrizione alle Newsletter tematiche curate dalle redazioni ANSA.


Per accedere senza limiti a tutti i contenuti di ANSA.it

Scegli il piano di abbonamento più adatto alle tue esigenze.

Migranti, Humanity 1 ha attraccato al porto di Crotone

Migranti, Humanity 1 ha attraccato al porto di Crotone

Equipaggio nave ong tedesca,'guardia costiera libica ha sparato'

CROTONE, 04 marzo 2024, 20:45

Redazione ANSA

ANSACheck
-     RIPRODUZIONE RISERVATA
- RIPRODUZIONE RISERVATA

RIPRODUZIONE RISERVATA

(v."Migranti: Humanity 1, minacciati..." delle 11:52) Ha attraccato al porto di Crotone nella serata la nave Humanity 1 della Ong tedesca Sos Humanity che nel pomeriggio del 2 marzo aveva soccorso al largo della Libia, in acque internazionali, 77 persone a bordo di imbarcazioni alla deriva.
    Nel corso dell'attività era anche intervenuta una unità della Guardia costiera libica che, secondo quanto raccontato dall'equipaggio della nave ong tedesca, aveva esploso dei colpi verso i mezzi della Humanity 1 che stavano prestando soccorso.
    Dopo il salvataggio le autorità italiane hanno assegnato alla Humanity 1 prima la destinazione di Bari come porto sicuro, poi quella di Crotone anche in considerazione delle pessime condizioni meteo-marine.
    Delle 77 persone sbarcate a Crotone la maggior parte provengono dal Bangladesh (54 persone di cui due minori non accompagnati); 20 sono i cittadini siriani (17 adulti tra cui 3 minori, due dei quali non accompagnati) e 3 del Pakistan. Lo sbarco è stato coordinato dalla Prefettura di Crotone e gestito sul porto dall'Ufficio immigrazione della Questura con la collaborazione di Guardia costiera e Guardia di Finanza. Le condizioni di salute delle persone soccorse sono buone.
    Al termine della operazioni di sbarco le forze dell'ordine sono salite a bordo della Humanity 1 per verifiche documentali e si teme un nuovo fermo amministrativo. La nave della Ong tedesca, infatti, era stata già sottoposta a fermo amministrativo a Crotone nel mese di dicembre scorso per aver violato le norme del decreto Piantedosi-Meloni.
   

Riproduzione riservata © Copyright ANSA

Da non perdere

Condividi

O utilizza