Vescovo Camerino, non abbiate paura

Torneremo ad abbracciarci con nuovi stili di vita

(ANSA) - CAMERINO (MACERATA), 02 APR - "La nostra vita ordinaria è stata invasa e stravolta dalla straordinarietà della quarantena imposta a causa dell'emergenza sanitaria Covid-19. Oggi si ha paura: del contagio, di ammalarci e di contagiare i nostri cari, paura di un ricovero forzato, paura di morire e di rimanere soli, paura di perdere affetti importanti e di non poterli salutare, paura di non avere da mangiare, di non poter uscire, di perdere il posto di lavoro, paura di non poter tornare alla vita di sempre, paura su paura". Ma il messaggio di Pasqua è "non avere paura, fratello, sorella: coraggio, non temere". Il tutto, "nell'attesa di poterci nuovamente abbracciare, di condividere il dolore delle molte perdite di vite umane e di tornare a rallegrarci in Lui con nuovi stili di vita e un rinnovato rispetto verso noi stessi, la natura, i rapporti sociali ed economici". E' il messaggio di Pasqua del vescovo di Camerino-San Severino Marche Francesco Massara, amministratore apostolico della diocesi di Fabriano-Matelica. Massara presiederà nella Basilica di San Venanzio Martire le celebrazioni, che saranno trasmesse in diretta streaming su emittenti locali e social.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA




Modifica consenso Cookie