Sanità: ospedale Licata, 2 posti riabilitazione cardiologica

Per monitorare pazienti in fasi subacute successive a criticità

(ANSA) - PALERMO, 05 MAR - Si amplia la gamma delle attività assistenziali del reparto di cardiologia dell'ospedale 'San Giacomo d'Altopasso' di Licata (AG), grazie all'attivazione di 2 posti letto di degenza dedicati alla riabilitazione cardiologica. I nuovi posti serviranno a monitorare i pazienti nelle fasi subacute successive ad un evento critico, come un infarto o un intervento al cuore. In riabilitazione cardiologica i degenti verranno stabilizzati, rieducati ad un completo recupero funzionale e motorio e, nel caso di esiti di un'operazione chirurgica, verrà seguita con attenzione anche la guarigione delle ferite. L'attivazione del servizio da parte della direzione strategica dell'Asp di Agrigento è stata resa possibile grazie al contributo dei cardiologi Asp ed al coordinamento del dipartimento cardiovascolare, diretto da Calogero Vasco, in stretta collaborazione con il dipartimento di medicina e della direzione sanitaria di presidio. Le attività coinvolgeranno la dottoressa i medici della cardiologia di Licata Donatella Trigona e Salvatore Montalto, con Gaetano Tabbi della medicina fisica e riabilitativa, diretta da Angelo Gambino. La riabilitazione cardiologica rappresenta un primo tassello per la cardiologia di Licata dove è in itinere anche il potenziamento degli ambulatori cardiovascolari di secondo livello. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030



      Modifica consenso Cookie