• Un migrante è morto dopo essersi buttato in mare dalla nave in quarantena

Un migrante è morto dopo essersi buttato in mare dalla nave in quarantena

Il cadavere trovato davanti la battigia di San Leone ad Agrigento

E' stato ritrovato morto il tunisino che, alle 4,25 circa di stamani, si è gettato in acqua dalla nave quarantena "Moby Zazà" che è in rada a Porto Empedocle (Ag). Il corpo priva di vita è stato ritrovato a pochi metri dalla battigia di San Leone ad Agrigento. 
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie