Gdf a bordo Sea Watch, nave sequestrata

Viminale, imbarcazione fuori legge, no allo sbarco

    La Guardia di Finanza sta procedendo d'iniziativa al sequestro della Sea Watch 3. Secondo quanto si apprende, i militari delle Fiamme Gialle sono a bordo della nave, ancorata alla fonda a mezzo miglio a sud del porto di Lampedusa, per un'attività di polizia giudiziaria finalizzata proprio al sequestro. I militari procederanno inoltre alla denuncia dell'equipaggio all'autorità giudiziaria. La Sea Watch è "una nave fuorilegge": la "magistratura faccia come crede, ma il Viminale continua e continuerà a negare lo sbarco", dicono fonti del Viminale. Sono due finora i migranti scesi dalla nave. Le motovedette della guardia di finanza e della capitaneria di porto sono sempre vicine all'imbarcazione dell'Ong. Dalla nave sarebbero scesi un disabile e una donna incinta.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere