Giunta sblocca 2mln per imprese cultura e turismo

Prime delibere attuative della salva-Sardegna da 190 milioni

(ANSA) - CAGLIARI, 05 AGO - Due milioni stanziati dalla Giunta Solinas a favore delle micro e piccole imprese della cultura e del turismo. Si tratta di una delle prime delibere attuative della legge salva-imprese da 190 milioni di euro approvata in Consiglio regionale il 23 luglio scorso per far fronte all'emergenza economica legata al Covid 19.
    Le risorse sono destinate, in particolare, al settore dell'editoria libraria, ma anche a chi lavora nell'ambito di feste e sagre paesane, scuole professionistiche dello spettacolo dal vivo, teatro, musica, cultura, danza, audiovisivo e cinema, discoteche e discopub, inclusi i professionisti e i tecnici del comparto, nonché a sostegno di agenzie di viaggio. "Il provvedimento - ha spiegato l'assessora del Lavoro Alessandra Zedda - mira ad attenuare le conseguenze negative sull'occupazione generate dalla crisi. Così abbiamo messo a disposizione 2 milioni di euro di contributi rivolti ai piccoli imprenditori sardi che hanno dovuto sospendere l'attività per oltre due mesi".
    Il contributo prevede una sovvenzione da un minimo di 1.500 euro a un massimo di 3.000, parametrato in base al numero degli addetti e degli effettivi in servizio e verrà concesso a condizione che siano mantenuti i medesimi livelli occupazionali dell'anno 2019. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA





      Modifica consenso Cookie