Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Ferragosto: pienone in aeroporti, alberghi e ristoranti

Ferragosto: pienone in aeroporti, alberghi e ristoranti

Gli stranieri tornano in Sardegna, ma mancano i russi

DI STEFANO AMBU

Oltre mezzo milione di passeggeri tra gli aeroporti di Cagliari, Olbia e Alghero. Per un Ferragosto all'insegna del pienone. Numeri che, grazie a un po' di tregua dal Covid, assomigliano e a volte superano quelli dell'estate pre pandemia in Sardegna. Risultato? Alberghi e ristoranti pieni. "Difficile trovare una stanza - conferma all'ANSA Carlo Amaduzzi, presidente di Assohotel Confesercenti - ma anche un posto per mangiare: molti ristoratori, per non scontentare i clienti, cercano di trovare per loro una sistemazione alternativa in qualche altro locale di un collega. E le prenotazioni dicono che potrebbe essere anche un ottimo settembre".

Secondo Confesercenti, turismo diviso a metà tra italiani e stranieri. "Gli europei hanno scelto di stare in Europa e la Sardegna, con la Spagna e la Grecia - spiega Amaduzzi - sono le mete più esotiche che, con la crisi internazionale e la riduzione dei voli intercontinentali, hanno voluto scegliere". Mancano i russi. Non sono mai stati moltissimi. Ma hanno sempre speso tanto. La pandemia prima e la guerra in Ucraina poi, con le sanzioni imposte dall'Unione europea alle personalità legate a Putin, hanno pressochè azzerato gli arrivi nel 2022, sia in Costa Smeralda sia al Forte Village. I pochi arrivati restano nelle loro residenze mantenendo un basso profilo, nessuna uscita in piazzetta a Porto Cervo nè gite sui loro mega yacht.

La forte flessione del mercato russo viene confermata anche dai vertici del Forte Villlage, l'esclusivo resort di lusso di proprietà dei fratelli ceceni Musa e Mavlit Bazhaev. "Quest'anno abbiamo registrato un calo dell'80% circa delle presenze russe - dice all'ANSA Lorenzo Giannuzzi, Chief Executive Officer e General Manager del Forte - Siamo però riusciti a compensare ben oltre le aspettive la mancanza del mercato russo con una sensibile crescita dei nostri mercati tradizionali e di quelli emergenti che storicamente coprivano una percentuale meno consistente, in particolare Usa e Middle Est".

Grande traffico negli aeroporti sardi. Un esempio su tutti a Cagliari. Sino al 21 agosto sono previsti 200.000 passeggeri (arrivi + partenze), con 1.350 movimenti previsti e 240.945 posti in vendita. Nel 2020 i passeggeri furono 119.230, e nel 2021, 169.920. Si stima quindi che i passeggeri ad agosto si avvicineranno sensibilmente al numero del 2019, oltre 600.000. Olbia non sarà da meno. Sino al 22 agosto transiteranno 250.000 passeggeri, con 130mila arrivi e 1.800 voli solo di aviazione commerciale.

Cagliari invasa anche dal mare con le navi da crociera: a Ferragosto (ma c'è il bis anche il 22) l'approdo della Costa Firenze, capienza oltre cinquemila passeggeri. E il 18 c'è la Marella Discovery, quasi duemila vacanzieri. Olbia risponde con un poker: sabato Aida Stella, Ferragosto con Msc Orchestra, il 18 con Valiant Lady e il 19 con Silver dawn. Gloria anche per Porto Torres: domenica con la Mein Schiff e il 21 con la Oceania.

Non solo spiagge e mare da favola. Alla base del boom di presenze turistiche - questa è la lettura che dà Cia Sardegna- che sta caratterizzando l'estate 2022 nell'Isola, ci sono anche due ingredienti fondamentali: l'offerta agrituristica e la qualità dei prodotti agroalimentari delle aziende isolane.

"Una proposta turistica eccellente non può prescindere dall'offerta di prodotti agroalimentari di alta qualità - sottolinea il direttore regionale Alessandro Vacca - e in Sardegna questo è possibile grazie al lavoro e all'impegno delle nostre aziende agricole e zootecniche, che anche quest'anno, nonostante le grosse difficoltà derivate dalle temperature molto elevate e dall'impennata dei costi di produzione, sono riuscite a mettere sul mercato prodotti con un elevato livello qualitativo, in costante miglioramento".
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere


        Modifica consenso Cookie