Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Teatro: la compagnia Theandric vola a New York

Teatro: la compagnia Theandric vola a New York

Rappresenterà Sardegna al festival In Scena con La Vedova scalza

Il Theandric Teatro Nonviolento vola a New York con "La Vedova scalza". La compagnia diretta da Maria Virginia Siriu rappresenterà con questa pièce la Sardegna al festival "In Scena! Italian Theater Festival NY", dal 14 al 18 maggio. Ispirata all'omonimo romanzo di Salvatore Niffoi, Premio Campiello nel 2006, è interpretata da Carla Orrù, Fabrizio Congia e Andrea Vargiu, con la regia di Maria Virginia Siriu. Firmano i costumi Marilena Pitturru, sue anche le maschere, e Salvatore Aresu. La musiche sono dei Menhir, storica e apprezzata formazione hip hop nuorese.

Lo spettacolo andrà in scena al Bernie Wohl Center di Goddard Riverside il 14 maggio alle 15, e il 18 maggio alle 20 al Greek Cultural Center di Astoria, con ingresso libero. Il 16 maggio la compagnia terrà due seminari per gli studenti della Scuola d'Italia Marconi, nella quale si esibirà il giorno dopo a New York. "Ci sentiamo molto grati di essere una delle tre compagnie che quest'anno arriveranno dall'Italia a questa importante kermesse, che ha l'obiettivo di creare un ponte tra gli artisti italiani e quelli newyorkesi - sottolinea Siriu - presenteremo La vedova scalza con grande entusiasmo ed enormi stimoli in una piazza come quella della Grande Mela, che guarda sempre avanti ed è pronta ad intercettare tutto ciò che di vivo e innovativo offre la scena internazionale.

"La vedova scalza" ha radici profonde nella cultura identitaria della Sardegna e allo stesso tempo parla una lingua universale. La ricerca linguistica è dapprima nel testo straordinario di Salvatore Niffoi, poi "nell'uso sottilmente elegante del teatro fisico di Theandric", come scrisse Philip Liebman nella rivista "Broadway Baby" in occasione del Fringe Festival di Edimburgo. La Vedova scalza è inoltre una tragedia che rivisita i tratti distintivi di quella classica, per riportarla alla contemporaneità. Non potrei immaginare un palcoscenico migliore di New York e del 'Festival InScena!' per rappresentare questo lavoro", conclude la regista dello spettacolo.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie