Sardegna
  1. ANSA.it
  2. Sardegna
  3. Scritte no vax in due comuni Sulcis,terzo episodio in 15 giorni

Scritte no vax in due comuni Sulcis,terzo episodio in 15 giorni

Indagini forze dell'Ordine su episodi Villamassargia e Gonnesa

Scritte no vax e contro i Green pass e il governo sono comparse sul muro perimetrale del cimitero di Villamassargia e sulla pista ciclabile che da Gonnesa porta alla spiaggia di Plagemesu, nel Sulcis Iglesiente. Frasi realizzate con la vernice spray rossa come "GP=nazismo" o "il vax uccide e il governo lo sa" e accompagnate da un simbolo: un cerchio con la W impressa sopra. Su entrambi gli episodi stanno indagando le forze dell'ordine.

La sindaca di Villamassargia, Debora Porrà, ha formalizzato questa mattina la denuncia e ha già provveduto a fare cancellare le scritte. "Abbiamo provveduto al ripristino della parete - dice all'ANSA - la comunità si è sentita offesa da questo gesto perché, a prescindere dal contenuto, è stato violato un luogo sacro". La prima cittadina ricorda anche che nel paese del Sud Sardegna oltre l'80% dei cittadini è vaccinato e ritiene che il fatto sia opera di "persone che non appartengono alla nostra comunità".

Scritte cancellate anche a Gonnesa dove il sindaco Pietro Cocco condanna l'episodio senza mezzi termini: "Se questi pensano che facendo così aumentino i consensi mi pare che abbiano, invece, l'effetto contrario, uno può anche dissentire ma prodigarsi in cialtronerie del genere...". Due settimane fa, sempre nel Sulcis - stavolta a Gonnosfanadiga - erano apparse scritte contro i vaccini, contro il green pass e contro un assessore comunale sulle mura esterne del cimitero.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA



        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie