Covid: restrizioni in Sardegna concordate col Governo

Non sarà lockdown totale, garantite le comunali del 25 e 26

(ANSA) - CAGLIARI, 22 OTT - Massima condivisione con il Governo Conte, ma anche con le opposizioni in Regione sulle prossime restrizioni che il governatore sardo Christian Solinas adotterà per contrastare l'incremento dei contagi nell'isola.
    Provvedimenti mirati e concordati con il Comitato tecnico scientifico che - apprende l'ANSA - arriveranno comunque solo dopo le elezioni comunali in programma il 25 e il 26 ottobre in 156 centri dell'isola e che dunque si terranno regolarmente.
    In ogni caso, per quanto rigide, le nuove regole non prevederanno situazioni di lockdown totale. Per domani alle 11, Solinas ha convocato un vertice con il Comitato tecnico scientifico al quale prenderanno parte anche i presidenti dei gruppi di maggioranza e opposizione in Consiglio regionale.
    Nel frattempo, sempre secondo quanto apprende l'ANSA, è costante il confronto con il Governo. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie