Semi-lockdown a Orune, attesi domani primi esiti test

Oggi 200 esami a domicilio, screening proseguirà fino a sabato

Sono attesi domani, in tarda mattinata, gli esiti dei primi mille tamponi effettuati ieri a Orune (Nuoro) dai medici e infermieri arrivati da Cagliari - Lo screening è proseguito oggi nel paese del Nuorese, dove l'impennata di positivi al covid 19 ha fatto registrare nel giro di pochi giorni 52 casi, facendo scattare un semi-lockdown , con la chiusura di bar e ristoranti e l'apertura delle scuole posticipata al 5 ottobre.

Oggi l'equipe dell'Ats - coordinata dal dirigente del Servizio di Igiene Pubblica di Nuoro e Lanusei, Ugo Stocchino: - ha effettuato oltre 200 tamponi a domicilio riservati a disabili e anziani. L'attività di screening proseguirà nei prossimi giorni fino a coprire tutta la popolazione (circa 2.300 abitanti) e dovrà chiudersi entro sabato. I test vengono spediti al policlinico di Monserrato (Cagliari) dove vengono processati.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie