Destinazione Pula, musica e spettacoli tra piazze e vicoli

Da Ferragosto a settembre si anima la cittadina turistica

Ferragosto con Piel Canela e Loungedelica, musica e spettacolo fino a settembre tra piazze e vicoli, "Torri e tramonti, note d'autore tra mare e storia" a Torre di Cala d'Ostia e nella zona archeologica di Nora. La cittadina turistica della costa sud occidentale della Sardegna si anima dal 14 agosto al 12 settembre con "Pula dimensione estate 2020". Promossa dall'amministrazione comunale, si è avvalsa per l'organizzazione dell'associazione Enti locali per le attività culturali e di spettacolo.

Ad accendere la sera del 14 in piazza del Popolo saranno Piel Canela, star della musica cubana. Il 15 spazio alle ricercate sonorità bossa, swing, jazz e lounge con i Loungedelica, il chitarrista Gianfranco Zedda, la voce di Laura Cabras e il sassofonista Marcello Carro. Il 21 è la volta di Sergio Piras, storica voce dei Tamurita, accompagnato al violino da Rossella "Rox" Camellini, il 22 i Tanzler con le cover che spaziano dagli anni '60 ai giorni d'oggi. Il 28 tocca a "Tieni il tempo", tribute band cagliaritana degli 883 e Max Pezzali , Il 29 a "Sardinia Rock band" in "Pensieri e Parole", omaggio a Mogol, il 4 settembre ad Adele Grandulli.

Il 5 a Torre di Cala d'Ostia è di scena invece lo spettacolo "Agorà la piazza cantata" con Gabriella Aiello, Mauro Palmas, Alessandro Foresti. Il 12 infine la zona archeologica di Nora ospita "Brebus" con Gabriella Cambarau, sulla scena della musica sarda da oltre 30 anni, interprete del canto tradizionale. "L'offerta culturale e turistica sono sempre stati punti di forza per noi e nonostante una situazione sanitaria così pesante, abbiamo raggiunto l'obiettivo anche per questa estate 2020", è il concetto espresso dagli assessori della Cultura, Massimiliano Zucca, e Turismo Ombretta Pirisinu.

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai al Canale: ANSA2030
        Vai alla rubrica: Pianeta Camere



        Modifica consenso Cookie