Coronavirus: dopo 5 contagi, stretta su movida a Carloforte

Locali chiusi alle 24 e stop sport e mercatini all'aperto

(ANSA) - CARLOFORTE, 10 AGO - Dopo lo stop alle serate danzanti in discoteca o nei locali, il sindaco di Carloforte mette un altro stop alla movida per contrastare l'aumento dei contagi sull'isola di San Pietro, nel sud ovest della Sardegna, dove ieri si sono registrati altri 5 contagi, contatti dei tre ragazzi che hanno contratto il Covid nei giorni scorsi quando sono state messe in quarantena 45 persone.Con un'ordinanza il sindaco Salvatore Puggioni ha disposto quindi la chiusura di tutte le attività di somministrazione di alimenti e bevande, commerciali ed artigianali entro le 24 e la sospensione di tutte le manifestazioni sia pubbliche che private, siano esse di pubblico spettacolo che sportive", comprese quelle del centro sportivo in località Giunco. Chiusi anche i mercatini delle Pulci e degli hobbisti e il mercato ambulante.
    La decisione è stata presa "considerato l'evolversi della situazione epidemiologica da Covid-19 nell'Isola di San Pietro, il carattere particolarmente diffusivo dell'epidemia e l'incremento repentino dei casi positivi al Covid-19 sul territorio comunale", come è scritto nell'ordinanza. (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie